Condominio Sant’Orso: il futuro degli impianti termici è già realtà

Condominio_delta_sant'Orso

Vi siete mai chiesti se sia già possibile implementare in un condominio impianti termici innovativi che si alimentino grazie ad energie rinnovabili aumentando, quindi, il risparmio economico ed energetico con un occhio di riguardo all’ambiente?

Chiedi a Earth System! Ti risponderà di !

Il Condominio Sant’Orso è la prima struttura nella provincia di Pesaro ed Urbino ad aver una centrale GEOTERMICA centralizzata in sostituzione ai tradizionali impianti.

Sono state le sei famiglie che hanno acquistato i sei appartamenti a dar fiducia e a credere fermamente nell’innovativo progetto presentato da Diego Zeppa, Amministratore Unico Earth System, supportato dal suo team di professionisti specializzati, vincendo la dura lotta contro i tradizionali impianti termici.

Vediamo, ora, quali sono le tecnologie innovative che sono state implementate!

Partiamo dal primo centralizzato a energia geotermica che trae nutrimento da una tra le più importanti energie rinnovabili. Le fonti di calore primarie sono i giacimenti geotermici e, in questo caso specifico, le falde acquifere.

Utilizzata direttamente come sorgente termodinamica, l’acqua di falda, che mantiene una temperatura costante di 14°C, viene estratta da due pozzi collegati ad una pompa di calore. Quest’ultima, una delle protagoniste, è una macchina che trasforma e produce energia termica in grado di coprire diverse esigenze di comfort ambientale: dall’acqua calda per uso sanitario al riscaldamento; dal raffrescamento d’estate alla climatizzazione.

Tutto ciò si collega ad ognuno dei 6 appartamenti attraverso impianti a pavimento e deumidificatori ad incasso che migliorano la qualità e l’efficienza energetica dell’ambiente interno alla mura domestiche.

Un ruolo particolarmente importante viene ricoperto dal CONTABILIZZATORE, uno per appartamento, che permette ad ogni famiglia di pagare ciò che effettivamente viene consumato, aumentando il risparmio economico.

Avete ancora qualche dubbio?

E se vi dicessimo che:

sono già tre anni che gli impianti sono in funzione!

Che hanno dato la massima resa in condizioni climatiche al limite come la torrida estate 2013!

Che anche in inverno, quando le temperature si abbassano sotto lo zero, non hanno problemi perché traggono nutrimento da una falda acquifera con acqua a temperatura costante di 14°C!

Che si ottiene il massimo risparmio energetico e di conseguenza economico, rinunciando ai combustibili fossili e quindi salvaguardando l’ambiente!

Ora?

 

Non avete voglia di capire come sarà la VOSTRA CASA IDEALE???

 

Come farlo? Semplicemente contattandoci oppure passando direttamente in azienda!

 

Visita la sezione contatti del nostro sito!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *